Segui

Camere virtuali

Con WuBook è possibile offrire la disponibilità di una tipologia di camera con forme commerciali diverse: ad esempio le doppie possono essere offerte anche come "uso singola". Una camera virtuale è una tipologia collegata ad un'altra tipologia normale di camera (detta camera “madre”) con cui condivide la disponibilità. Sarà possibile definire prezzo e restrizioni della camera virtuale ma non la disponibilità (che viene letta dalla camera madre). Che una prenotazione entri sulla camera madre o su una sua camera virtuale, la disponibilità viene rimossa sempre dalla camera madre.

Le camere virtuali si creano e si gestiscono dalla sezione CONFIGURAZIONI - camere.

Diminuisci la disponibilità

Nella camera virtuale è possibile configurare un fattore di diminuzione della disponibilità. Abbiamo detto che la camera virtuale eredita la disponibilità della sua camera madre, ebbene questa disponibilità può essere ridotta di un valore fisso. Se ad esempio dispongo di 5 camere Familiari (per 4 persone) potrei venderle anche con la formula "per due persone" con prezzo ridotto, tramite una camera virtuale. E' possibile decidere di offrire con prezzo ridotto non tutte e 5 le Familiari, ma solo 2 di queste, configurando nel campo "Diminuisci la disponibilità" un fattore di riduzione 3.

Doppia uso singola

Se per esempio, avessimo 6 camere doppie (cioè una tipologia Doppia con disponibilità 6) e volessimo offrirle tutte e 6 anche come ”Uso singola” con un prezzo un po' più basso, si può creare la camera virtuale Uso singola con la Doppia come camera madre.

+ 1 bambino

Un'altro tipico esempio dell'uso della camera virtuale è la vendita di una categoria con la possibilità di aggiungere un lettino per un bambino.

L'occupancy totale della camera (il numero di posti letto) può essere partizionato in adulti e bambini. Per creare una camera virtuale "Doppia + un bambino" si deve creare la camera virtuale con 3 posti letto e poi suddividerli in 2 adulti ed 1 bambino.

E' possibile indicare il limite di età del bambino per indicare, all'utente che prenota, quale età deve avere una persona per essere considerata bambino.

Altri esempi di camere virtuali

Oltre agli esempi suddetti, la camera virtuale può essere usata per offrire le camere con occupazioni diverse, oltre alla doppia uso singola, la tripla offerta anche come doppia oppure la tripla offerta con un letto aggiunto.

Per ogni giorno la camera virtuale ha prezzi e restrizioni indipendenti.

WuBook dispone dello strumento Trattamenti per offrire la stessa camera con diversi trattamenti (Half board, Full board, No board). In alternativa è possibile offrire i diversi trattamenti tramite la camera virtuale che ha una gestione molto più flessibile. Nella camera virtuale è possibile infatti assegnare prezzo e restrizioni in maniera totalmente indipendente dalla camera madre. Sarà quindi possibile aprire, chiudere, assegnare un min.stay, assegnare un prezzo per ogni giorno a proprio piacimento.

E' possibile usare le camere virtuali anche per offrire un prezzo più basso a favore di prenotazioni di soggiorni più lunghe (in alternativa alle Offerte speciali). Sulla camera virtuale è infatti possibile assegnare un min.stay indipendente dalla camera madre.

Si possono inserire tante camere madre e camere virtuali (il limite massimo è 80). È bene non esagerare con il numero di soluzioni offerte per mantenere la propria online reception di prenotazione semplice da consultare e quindi snella ed efficace.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk