Segui

Impostazione dei documenti fiscali

Prima di emettere la prima fattura è necessario assicurarsi di aver inserito tutte le impostazioni iniziali rispetto ai documenti fiscali.

Per farlo, è necessario cliccare su Documenti del menu rapido che trovi alla tua sinistra nella Home page di Zak. 

Qui puoi settare a tuo piacimento tutte le varie opzioni al fine di trovare nell'anteprima della fattura tutte le informazioni che vuoi mostrare.

Tra le opzioni spuntabili, puoi scegliere:  

  • da quale numero poter cominciare per fatturare con Zak;
  • ricominciare la numerazione al cambio di anno;
  • quando elimini un documento puoi scegliere se lasciare il numero disponibile per il prossimo documento da emettere in modo da non lasciare buchi nella numerazione fiscale oppure procedere dal numero successivo ("lascia un buco nella numerazione fiscale");
  • includere l'anno al numero documento;
  • nascondere le informazioni struttura nei documenti emessi, questa modifica rende possibile l'utilizzo di carta preintestata;
  • mostrare informazioni sulla prenotazione;
  • intestazione documenti automatica oppure modificare manuale ogni intestazione;

Tipi di fatture aggiuntive

  • puoi scegliere di impostare anche la ricevuta italiana (in Emetti fattura potrai così decidere se emettere una fattura, una ricevuta o un preventivo); 

Nota bene: i B&B, ovvero le strutture che non hanno bisogno di una partita Iva, possono attivare anche l'opzione Ricevuta non fiscale che permette di rilasciare al cliente delle ricevute semplice non fiscale.

  • puoi specificare la mail del commercialista
  • Impostazione Iva camere o eventuali pasti;
  • In Impostazioni di default di fatturazione puoi configurare le opzioni di creazione predefinite per i tuoi documenti, rendendo il processo di fatturazione più veloce;
  • Layout documenti in stampa: puoi scegliere se stampare le tue fatture in un foglio a4 oppure in due a5;
  • abilitare la gestione delle intestazioni multiple nel caso in cui il nome della tua struttura non coincida con il nome della società che emette le fatture;
  • logo e messaggio di benvenuto; 

Una volta che hai impostato la configurazione iniziale al fine di emettere documenti fiscali corretti e in sintonia con le tue esigenze, sei finalmente pronto per emettere una fattura.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk