Segui

Gestire i prezzi

Nella creazione di una prenotazione è sempre possibile assegnare un prezzo manualmente (personalizzato). È anche possibile assegnare un frammento (o listino) oppure un piano tariffario in modo che il prezzo venga calcolato automaticamente in funzione dei giorni prenotati, dell'occupazione (adulti e bambini) ed eventualmente del trattamento (pensione completa, B&B) della prenotazione.

La gestione dei prezzi è necessaria se si decide di far si che ZaK invii i prezzi a WuBook per il proprio booking engine o per la distribuzione sui portali (OTA) tramite il channel manager.

ZaK consente diversi modi di gestione dei prezzi. Si può scegliere in funzione della complessità della gestione dei prezzi della propria struttura.

Solo con i frammenti

Se si ha una gestione molto semplice e si applicano sempre gli stessi prezzi settimanali nell'arco dell'anno, conviene definire uno o due frammenti (ad esempio "Standard" e/o "Prezzi scontati"). Quando si crea una prenotazione basterà applicare il frammento per ottenere il calcolo del prezzo.

prices-frag-rsrv.png

I frammenti non sono adatti per l'invio dei prezzi a WuBook. Per quello servono i piani tariffari.

Tramite piani tariffari

Se i prezzi cambiano per le fasce di alta, media e bassa stagione, ma in ogni fascia restano generalmente costanti, allora conviene creare i relativi frammenti (Alta stagione, Standard, Bassa stagione), e poi creare un piano tariffario (Standard) su cui applicare i frammenti ai rispettivi periodi dell'anno.

Nel caso in cui ci siano nell'arco dell'anno alcuni brevi periodi in cui i prezzi sono diversi da quelli soliti (ad esempio un'importante fiera del mobile o del fumetto), sarà possibile definire sul piano tariffario dei periodi in cui impostare delle Tariffe giornaliere specifiche per quel periodo.

Esattamente come un frammento, un piano può essere assegnato alla prenotazione in fase di creazione.

Tramite piani tariffari 'strictly daily'

Nel caso si faccia revenue e si voglia modificare rapidamente i prezzi giorno per giorno con estremo dettaglio, allora sono consigliati i piani tariffari di tipo strictly daily. Su questi piani è possibile intervenire in dettaglio sul prezzo di ogni giorno - camera - occupazione - trattamento manualmente.

Ovviamente questi piani richiedono un'impostazione laboriosa e sono consigliati solo a coloro che vogliono gestire i propri prezzi in maniera molto raffinata e precisa.

L'uso dei piani tariffari virtuali

Un piano tariffario virtuale, una volta definito, non necessita di controllo ne di manutenzione perchè i suoi prezzi sono calcolati automaticamente e le oscillazioni di prezzo sono sempre legate a quelle del piano tariffario madre da cui i prezzi sono derivati. Nel caso si usino delle offerte come ad esempio Non rimborsabile o 7 notti, è molto consigliato l'uso di questi piani.

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk