Segui

STEP 3 - Creazione Piani Tariffari e Frammenti

CREAZIONE PIANI TARIFFARI

Clicca su IMPOSTAZIONI e successivamente su PREZZI per accedere al menù di creazione delle tariffe.

Clicca su + ed inserisci il nome del tuo piano tariffario. Gli esempi più classici possono essere quelli
riportati in figura, con una struttura che ha un piano standard ed un piano non rimborsabile.
I Piani Tariffari vanno popolati con i FRAMMENTI.

CREAZIONE FRAMMENTI

Il FRAMMENTO è l’unità che va a comporre il tuo piano tariffario. Spesso il frammento
corrisponde al periodo, ad esempio l’alta e la bassa stagione oppure un periodo più breve,
esempio il mese di agosto.
La possibilità di creare un numero infinito di frammenti, rende la gestione dei prezzi da ZAK molto
flessibile e potente. Posso creare anche frammenti piccolissimi, che coprono solo uno spazio
temporale di una settimana, magari la settimana di una famosa fiera, in modo da gestire in
autonomia i prezzi di quella settimana.

Clicca su + ed inserisci il nome del frammento. Gli esempi più classici possono essere Alta/bassa stagione,
i mesi dell’anno oppure un frammento che chiameremo standard da alternare a frammenti con periodi
più cari o più economici.

Ora è il momento di inserire i prezzi all’interno dei frammenti creati. Per farlo basta cliccare sul nome del frammento sul quale lavorare.

All’interno di un Frammento si definiscono i prezzi settimanali che verranno utilizzati in quel periodo.
Per ogni tipologia di camera esistente, si vanno ad inserire i prezzi, distinti per occupazione.
Cliccando sul tasto + si può aggiungere una nuova riga: ogni riga corrisponde ad un occupancy (il
primo numero è quello degli adulti, mentre il secondo è riferito ai bambini). Scrivendo un prezzo nella
casella DEFINISCI TUTTI I PREZZI si vanno a riempire automaticamente tutte le caselle della settimana.

Ora non ci resta che popolare i nostri Piani Tariffari con i frammenti desiderati.
Per farlo basta cliccare sul nome del piano tariffario sul quale lavorare.

I Frammenti vanno ordinati in ordine cronologico, come se fossero una sequenza, in modo da succedersi uno dopo l’altro. Si inserisce il range di date, inizio e fine del frammento, e successivamente si seleziona il frammento da inserire come mostrato in figura.

A sinistra verrà mostrata la composizione del Piano Tariffario con la relativa successione dei Frammenti.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk